Applausi per lo spettacolo ‘Solo d’Estate’ al Pozzo Orlando delle Miniere di Morgnano

Riceviamo dall’associazione ‘Amici delle Miniere’ e pubblichiamo:
In un luogo che il regista Thomas Otto Zinzi ha definito “sacro”, il Pozzo Orlando delle Miniere di Morgnano,  luogo di fatica, dolore e tragedia, ma anche tempio dell’identità spoletina, si è tenuto in anteprima nazionale, lo scorso 28 agosto, lo spettacolo “Solo d’estate” a cura della Compagnia Progetto Miniera. Erano presenti gli assessori Angelo Loretoni e Maria Rita Zengoni.
Dal pomeriggio inoltrato al crepuscolo, un testo nuovo, che parla di anziani soli e di adulti in difficoltà, e della magia dell’incontro, interpretato da attori professionisti e da allievi del Laboratorio teatrale (tra gli altri Marco Ubaldini e Guglielmo Fabretti , Laura Frascarelli, AnnaRita Antonelli, Francesca Rambaldi) ha suscitato emozioni e interesse.
Grande l’impegno dell’Associazione Amici delle Miniere con la Presidente  Annarita Magna per raggiungere questo risultato Progetto Miniera – Thomas Otto Zinzi #spoletodestate

Related Posts

Miniere di Morgnano, la testimonianza di Vittorio Marotta: “Mio padre si salvò per un’influenza”
Accadde oggi: sciagura a Morgnano, la storia delle miniere per tenere viva la memoria
Il ricordo di Claudio Orazi: “Fra quei 23 minatori che persero la vita nell’esplosione c’era mio padre”

Lascia un commento