L’antica casa-torre nel castello con la ‘piccionaia’ alle porte di Spoleto

Una casa nel castello. Vivere in una dimora d’altri tempi, dentro un castello medievale del Trecento, una manciata di case chiuse dalle mura di quella che un tempo era una roccaforte da espugnare, è una scelta di vita. Ad Azzano, paesino della valle spoletina a 7 km dalla città, vicino ai servizi e provvisto di un emporio dove si trova dal pane alle sigarette, è ancora possibile trovare in vendita o in affitto delle caratteristiche proprietà che parlano una lingua antica, una di queste la vedete nella foto, è la casa-torre accessibile dalla scalinata del complesso da poco ristrutturato. in fase di ultimazione anche gli interni, rigorosamente nel rispetto delle caratteristiche originali, nell’ultima stanza corrispondente alla cima della torre ci sono ancora le ‘cellette’ dei piccioni a raccontarci una storia dal sapore antico. Info: www.spoletohome.it.

Related Posts

Si è spento Virgilio Massani, con lui se ne va una Spoleto in bianco e nero che aveva saputo fermare nei suoi scatti. FOTOGALLERY
“Spoleto d’inverno” porta in città grandi nomi del cinema e della letteratura
Spoleto riscopre la sua anima longobarda

Lascia un commento