Palatenda, Pd Spoleto al sindaco De Augustinis: “La città non è un tribunale”

Riceviamo dal Partito Democratico di Spoleto e pubblichiamo:
Clamorosa la vicenda del Palatenda.
Un sindaco che continua a fare il magistrato anziché il sindaco. Sono mesi che è tutto un “vediamo le carte” , “indaghiamo” , “vediamoci chiaro” . Sono mesi che invece di proporre e mettere in campo nuovi progetti assistiamo a questa sorta di tribunale permanente su ogni evento, ogni iniziativa. Già basterebbe questo per incalzare un’amministrazione praticamente immobile e priva di idee.
“Beh, almeno si faranno le cose perfettamente in regola”, diceva qualcuno in campagna elettorale. Oggi invece scopriamo che, sulla vicenda del palatenda, De Augustinis ha “indagato” male. Come può essere successo che il sindaco abbia fatto una affermazione poi smentita immediatamente dalla diretta interessata cioè dalla Croce Rossa? Crediamo sia opportuno che venga spiegato con chiarezza alla città proprio dal primo cittadino. E ci auguriamo che finisca presto il tempo del “vediamoci chiaro” ed inizi finalmente quella del “facciamo!”
La città non è un tribunale.
Partito Democratico di Spoleto

Related Posts

Palatenda, replica del sindaco De Augustinis: “Non sarà abbandonato, anzi…”
Pd Spoleto lavora a richieste da presentare in Regione, fra le priorità lavoro e ricostruzione
In Tribunale con un coltello nello zaino, denunciato dominicano

Lascia un commento