Recita di Natale all’Albornoz, applausi e commozione

E’ stata un successo la recita di Natale di ieri sera all’hotel Albornoz dove si sono esibiti i bambini delle elementari della scuola “Maestre Pie Filippini”. Un evento che ha aperto i cuori dei tanti spettatori, genitori, amici e parenti dei piccoli che si sono spesi sul palco come attori in erba, dando prova di grande impegno e bravura. Il tutto confezionato ad arte dallo staff della scuola, le suore, le insegnanti, il maestro di musica che hanno lavorato sodo per un risultato di grande presa sul pubblico, con momenti che hanno riempito il cuore dei piccoli gratificati dagli applausi più che meritati. Non parliamo della solita recita di Natale, niente di scontato, ma una performance che ha alternato le esibizioni dei più piccoli al canto corale dei più grandi che ha portato un messaggio natalizio sincero e non banale, ricco di contenuti e valori. I bambini si sono calati con naturalezza nei personaggi di Maria e Giuseppe, nei pastori, nei re Magi, nelle lucenti stelline che hanno portato in scena una ventata di freschezza e originalità, pur nel rispetto della tradizione rievocata da canti e poesie senza tempo, come l’intramontabile “Notte Santa” di Guido Gozzano che ci ha riportato tutti un po’ bambini nel caldo abbraccio del Natale.

Per molti la serata si è poi chiusa con una cena alle “Tre Fontane” in un piacevole clima conviviale ‘condito’ da ottime pizze e sapori del territorio.

Related Posts

A Ferentillo un Natale da favola
Sabato natalizio a Spoleto con la musica degli zampognari, Babbi Natale sulla slitta e il trenino Dotto
Idee originali sotto l’albero, dai calzini termici al Cd delle 100 migliori canzoni di Natale

Lascia un commento