Spoleto aderisce all’iniziativa “Umbria No Slot”

Era presente anche il Comune di Spoleto ieri a Bastia Umbria in occasione della consegna del marchio “Umbria No Slot” da parte dell’assessore regionale assessore regionale alla Salute, alla Coesione Sociale e al Welfare, Luca Barberini.

Si tratta di una speciale vetrofania, che gli enti locali avranno il compito di assegnare ai locali liberi da slot, come previsto dalla legge regionale 21/2014 per la prevenzione e il contrasto della ludopatia.

A ritirare il marchio il Sindaco Umberto de Augustinis, che ha partecipato all’iniziativa insieme ai sindaci dei circa quaranta comuni umbri aderenti.

L’iniziativa, frutto della collaborazione tra la Regione Umbria, l’Anci Umbria ed i comuni, si è svolta negli spazi della manifestazione “Fa’ la cosa giusta! Umbria”, la fiera degli stili di vita sostenibili.

Related Posts

Il pane umbro è sciapo, ecco perché
Sisma, Spoleto fuori dal convegno di Bastia. Ugolini (FI Spoleto): “Inaccettabile, la Regione si scusi”
Una storia d’amore e di successo: il sogno americano di Giampaolo Santoni, uno spoletino a Beverly Hills

Lascia un commento