Spoleto centro, di transenna in transenna

(l. c.) A quasi due anni dal terremoto, la messa in sicurezza e la ricostruzione sono ancora una chimera. Basta pensare che la strada dietro la Ponzianina, che costeggia le mura e il torrente Tessino, è stata chiusa al traffico e transennata. Mura pericolanti e rischio per auto e pedoni. Non va meglio in una traversa storica di via Anfiteatro, anche lì nuove transenne, nuovi rischi di tegole e muri pericolanti. Questo è solo un antipasto. Basta girare per Spoleto per vedere altri sbarramenti. Ciliegina sulla torta Basilica di San Salvatore e Ponte delle Torri ancora chiusi. Ma la stagione turistica si avvicina inesorabile…

Related Posts

La Befana vien di giorno… Successo dell’evento in piazza Garibaldi. FOTOGALLERY
La magia del presepe di ghiaccio incanta Spoleto. FOTOGALLERY
Corso di scrittura creativa, aperte le iscrizioni

Lascia un commento