Sportello del cittadino, Spoleto Popolare: “Se riconfermati lo sposteremo in una sede più accessibile”

“Tra le prime azioni che faremo in caso di riconferma alla guida della città di Spoleto, c’è quello di trasferire il Centro servizi al cittadino in un luogo più accessibile per tutti.”.

E’ la promessa della lista civica guidata dal vicesindaco f.f. Maria Elena Bececco, che aggiunge: “Ascoltare i cittadini, infatti, vuol dire anche rivalutare le proprie scelte”. Lo annuncia il candidato sindaco di Spoleto Popolare e Alleanza Civica Maria Elena Bececco, che ricorda come la scelta di trasferire l’ex sportello del cittadino a palazzo Leonetti Luparini è stata dettata da motivi economici oltre alla volontà di sostenere la rivitalizzazione del centro storico. “La nostra volontà – evidenzia il vicesindaco facente funzione – è quella di individuare dei locali più idonei ed accessibili, ma sempre nel perimetro del centro storico. Il bilancio comunale ora ci consente di farlo”.

L’agenda

Proseguono intanto gli incontri nelle frazioni e con i cittadini della coalizione a sostegno di Maria Elena Bececco.

Domenica 27 maggio, alle ore 21, il candidato sindaco di Spoleto Popolare e Alleanza Civica sarà a Croce Marroggia, nella sede della Pro loco.

Lunedì 28 maggio, invece, Maria Elena Bececco parteciperà al confronto con gli altri candidati a sindaco di Spoleto promosso dalla Confcommercio all’hotel Albornoz (ore 21).

Martedì 29 maggio, sempre alle ore 21, appuntamento alla Pro loco di Cortaccione.

Related Posts

Ex Sportello del Cittadino, il sindaco ‘bussa’ alla Comunità Montana per riportarlo in via Busetti
Patto Bececco-Laureti, Spoleto Popolare: “Accordo programmatico per il bene di Spoleto”
Incontro fra Spoleto Popolare, Alleanza Civica e il sindaco di Parma. Pizzarotti a Spoleto in caso di ballottaggio

Lascia un commento