SPORTGIVECHANCE: Comune di Spoleto, SpoletoNorcia in MTB e ‘Il Sorriso di Teo’ insieme, non solo sport

Bici e cuore, non solo sport in “SPORTGIVECHANCE”. La SpoletoNorcia in MTB, grande manifestazione sportiva in programma per fine mese, quest’anno inserita nel progetto del Comune di Spoleto “SPORTGIVECHANCE – Diabetics runners and cyclists for more sport for all in Europe” del programma ERASMUS +, ha trovato un modo per portare salute nelle scuole spoletine, con l’aiuto degli operatori economici disponibili.
 
In collaborazione con l’Associazione “Il Sorriso di Teo”, viene offerta la possibilità di inserire materiale pubblicitario all’interno dei pacchi gara che verranno consegnati agli atleti.
 
Chi vuole, potrà essere presente in questo grande evento che porterà a Spoleto, dal 29 agosto al 2 settembre, migliaia di atleti dall’Italia e dall’estero. Una manifestazione che mette al centro il concetto di sport legato alla salute e alla prevenzione attraverso il programma europeo Erasmus+, grazie al quale quest’anno il Comune di Spoleto è riuscito a far partecipare atleti diabetici provenienti da 16 europei, internazionalizzando l’evento e aumentando la ricaduta economica sul territorio.
 
Informare tutti sulle nostre proposte commerciali e turistiche, è fondamentale per lo sviluppo di ogni attività.
 
Far circolare il nome della propria azienda fra la grandissima comunità che arriverà a Spoleto, sarà molto utile per lo sponsor, ma anche per la salute dei giovani spoletini.
Infatti le risorse raccolte saranno completamente destinate all’acquisto di defibrillatori da donare alle scuole del territorio.
 
Per ogni informazione chiamare Cristian Baroni al numero: 339 10 82 872 oppure visitare il suo profilo Facebook dove sono illustrate le campagne di raccolta e i risultati raggiunti.

Related Posts

Si è spento Virgilio Massani, con lui se ne va una Spoleto in bianco e nero che aveva saputo fermare nei suoi scatti. FOTOGALLERY
“Spoleto d’inverno” porta in città grandi nomi del cinema e della letteratura
Spoleto riscopre la sua anima longobarda

Lascia un commento